COMUNICATO ATAC, TUTELA PER I LAVORATORI E LE LAVORATRICI

28 settembre 2017 - Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti presentano il seguente comunicato ai lavoratori e alle lavoratrici di Atac,

"In data 11 settembre 2017, prendendo atto della volontà della proprietà di procedere con il concordato, le scriventi OO.SS. hanno ritenuto necessario siglare un verbale d’intesa affinchè tre elementi fondamentali di tutela per i lavoratori e le lavoratrici di Atac fossero resi vincolanti:
  • mantenimento del carattere pubblico dell’impresa;
  • salvaguardia dei livelli occupazionali e salariali riferiti anche alla contrattazione di secondo livello;
  • prolungamento dell’affidamento del contratto di servizio oltre l’attuale scadenza e per l’intera durata del piano di concordato.
Allo stato attuale non sono ancora pervenute informazioni su come il Comune di Roma intenda procedere al prolungamento del contratto di servizio in Atac Spa.

Siamo preoccupati che questo ritardo possa determinare quanto previsto dal decreto legge 50/2017 in caso di delibere per gli affidamenti in-house presentate oltre il termine di scadenza fissato al 30 settembre 2017, ovvero la possibile decurtazione delle risorse derivanti dal fondo nazionale trasporti.

In questa fase così precaria l’ipotesi di una eventuale riduzione di risorse deve essere assolutamente scongiurata in quanto potrebbe compromettere l’andamento dell’iter concordatario nonché il risultato complessivo di risanamento e rilancio aziendale."

Le Segreterie Regionali
Categoria: