ALITALIA: FILT CGIL, PRONTI A MOBILITAZIONE

Roma 29 gennaio 2019 - "Rimaniamo molto preoccupati dalle notizie sulla riduzione della flotta di aerei di lungo e medio raggio e sui possibili conseguenti esuberi". E' quanto ha affermato il segretario generale della Filt Cgil, Stefano Malorgio, al termine dell'incontro con i commissari dell'ALITALIA.

"Dai Commissari - riferisce Malorgio - ci e' stato confermato il buon andamento di questi ultimi due anni di gestione, e, come da noi affermato da diverso tempo, che le attivita' di lungo raggio sono sottodimensionate rispetto allo sviluppo che sarebbe necessario, a dimostrazione che la compagnia ha bisogno di un piano di sviluppo delle attivita' e non dell'ennesimo ridimensionamento del perimetro industriale. In assenza di smentite e non essendo ancora arrivata la convocazione al Ministero dello Sviluppo Economico, per l'avvio di una sede di confronto di crisi permanente sulla vertenza, siamo pronti ad avviare iniziative di mobilitazione".

"Per noi - afferma infine Malorgio - devono essere salvaguardati i livelli occupazionali e retributivi attuali e la ristrutturazione della compagnia deve essere fatta attraverso un piano industriale di sviluppo che preveda investimenti concreti evitando lo spezzatino aziendale".

Fonte AGI
Categoria: