ALITALIA: FILT CGIL, MISE RIFERISCA SUBITO, NO LICENZIAMENTI

Roma, 04 Ottobre - La Filt Cgil chiede al Ministero dello Sviluppo economico un "confronto urgente" sull'Alitalia. "La condizione economica dell'azienda e i fondi a disposizione in cassa - sottolinea in una nota il Segretario Nazionale della Filt Cgil Fabrizio Cuscito - non ci permettono di perdere più un minuto e dopo quasi tre anni di commissariamento serve che il Governo prenda in mano la regia dell'operazione e la finalizzi positivamente". Secondo il dirigente nazionale della Filt Cgil "dalle indiscrezioni, che emergono a mezzo stampa, sembra che il tema occupazione sia purtroppo solo un dettaglio marginale nelle complesse dispute finanziarie fra gli acquirenti. Non possiamo più aspettare - avverte - devono dirci se, nel piano industriale che hanno in mente, l'occupazione sia elemento fondamentale e se si tratti di rilancio, sviluppo o solamente di tagli al perimetro occupazionale ed alle condizioni di lavoro. Dopo tante crisi e tanti posti di lavoro persi negli anni - conclude Cuscito - non vogliamo altri licenziamenti". 

Fonte ANSA
Categoria: