A ROMA IL MEETING TRANSNAZIONALE DI RYANAIR

Si svolgerà a Roma, per la prima volta in Italia, il meeting unitario transnazionale dei sindacati rappresentativi di piloti e assistenti di volo di Ryanair”. Ad annunciarlo Filt Cgil e Uiltrasporti, che si riuniranno con i sindacati provenienti da diversi Paesi europei, tra cui Belgio, Germania, Olanda, Portogallo, Spagna e Svezia, il 7 settembre presso la sede nazionale della Uiltrasporti.

“Occorrono – spiegano i sindacati – risposte ferme e unitarie al reiterato comportamento antisindacale di Ryanair, che impedisce la libertà sindacale ai propri lavoratori, e pretende di sostituire gli accordi contrattuali con dei regolamenti siglati con associazioni, scelte dalla dirigenza e non dai lavoratori”.

“L’incontro di venerdì prossimo ha lo scopo di concertare una serie di iniziative comuni tra diversi paesi europei che vivono le medesime difficoltà con il vettore irlandese, per giungere ad ottenere il ripristino di normali relazioni industriali tra le parti sociali, basate sul principio della democrazia rappresentativa e finalizzate alla tutela dei salari e delle condizioni di lavoro del personale navigante Ryanair, attraverso l’intensificarsi delle azioni di sciopero”.

Categoria: