CORONAVIRUS: FILT CGIL, VIMINALE CHIARISCA SINDACATI A CUI SI RIFERISCE

Roma 21 marzo - “Il Viminale chiarisca a chi si riferisce quando parla in termini troppo generici di agitazioni promosse da talune sigle Sindacali”. A chiederlo è il Segretario Generale della Filt Cgil Stefano Malorgio, in merito alla direttiva inviata ai prefetti su proteste sindacali nella logistica, nei trasporti e nelle spedizioni, sottolineando che “sarebbe un chiarimento opportuno anche per valorizzare il lavoro quotidiano dei nostri delegati”.

“Dall’inizio dell’emergenza coronavirus - prosegue il segretario generale della Filt Cgil - le organizzazioni sindacali dei trasporti stanno lavorando costantemente nei porti, nell’autotrasporto e nella logistica per garantire la sicurezza dei lavoratori e la continuità dell’approvvigionamento delle merci per il Paese ed è per questo che da tempo chiedono ed, in alcune realtà, stanno ottenendo di dare priorità alle merci essenziali per il paese”.

“Questo impegno - evidenzia infine Malorgio - viene portato avanti nel rapporto con i lavoratori, attraverso centinaia di delegati su tutti gli impianti ed è solo grazie a loro che oggi sono ancora garantiti approvvigionamenti alimentari, farmaceutici e carburanti”.
Categoria: