FILT CGIL, STANZIALE SU VERTENZA ROMA TPL SCARL

Roma, 05 maggio 2017 - Ora basta con le parole, chiediamo che si proceda con i fatti, così il Segretario Generale Eugenio Stanziale della FILT CGIL Roma-Lazio, nonostante le comunicazioni e le dichiarazioni che si susseguono solo e soltanto sui Social e mai ufficialmente la vicenda della Roma Tpl Scarl, sta assumendo se non fosse tragica aspetti da commedia, le lavoratrici e i lavoratori hanno il diritto di essere pagati e il diritto di conoscere la verità sullo stato reale della situazione e una volta per tutti chiarire il ruolo e la funzione dell’amministrazione comunale nei confronti dell’Azienda.
Dopo l’ennesima dichiarazione della Sindaca di Roma questa organizzazione sindacale una volta per tutte chiede che si proceda direttamente ai pagamenti degli stipendi ai lavoratori, nell’ottica di una soluzione definitiva, così come già oltretutto proposto e condiviso circa un anno fa con il Commissario Straordinario Tronca negli incontri avuti in prefettura nel novembre 2015 e maggio 2016.

Filt Cgil Roma e Lazio
Categoria: