ROMA TPL, DIRITTI AI LAVORATORI E QUALITÀ DEI SERVIZI


La Filt Cgil Roma e Lazio è molto preoccupata per quanto sta decidendo in queste ore il Comune di Roma Capitale sul futuro del servizio di TPL privato a Roma.

Più volte si ‘è parlato di gara a più lotti che produrrebbe una forte frammentazione dei diritti dei lavoratori e della qualità del servizio ai cittadini.

La Filt Cgil Roma Lazio in un prossimo incontro con l’Amministrazione comunale chiederà che il TPL privato romano venga gestito da una azienda unica per garantire i livelli occupazionali, i diritti ai lavoratori e un servizio di qualità ed efficienza ai cittadini romani, in caso contrario la scrivente si vedrà costretta ad intraprendere tutte le forme di lotta atte ad ostacolare qualsiasi idea di frantumazione del servizio. 




Categoria: