ALITALIA, FILT CGIL: URGENTE PRESTITO DI 400 MILIONI, NO A RISTRUTTURAZIONE SULLA PELLE DEI LAVORATORI

Roma, 18 dicembre 2019 - "C'è la necessità urgente che i 400 milioni vengano immessi in cassa". Lo ha affermato il segretario nazionale della Filt Cgil Fabrizio Cuscito, in un'audizione su Alitalia alla Commissione Trasporti della Camera, aggiungendo che "gli ultimi due anni di commissariamento hanno messo in luce che la compagnia è sana e lo dimostra l'aumento dei ricavi". "Alitalia - ha detto il dirigente nazionale della Filt-Cgil- ha potenzialità per stare sul mercato. Il tema è che serve un investimento e la salvaguardia della compagnia nella sua integrità, comprese le attività di volo, manutenzione, handling ed information technology. E' fondamentale inoltre la presenza dello Stato che rappresenta la guida e l'elemento di garanzia per la realizzazione del futuro piano industriale e della tutela occupazionale della compagnia". "Non si pensi - ha affermato infine Cuscito - di fare ristrutturazioni sulla pelle dei lavoratori".

Fonte ANSA


Categoria: